Ascolta l'audioguida parte 1 Ascolta l'audioguida parte 1
Ascolta l'audioguida parte 2 Ascolta l'audioguida parte 2
 
 

Il tessuto liturgico

Nella sezione dedicata al tessuto sono esposti un centinaio di paramenti preziosi (solo parte di quelli conservati nei depositi del Museo) che coprono un arco temporale che va dalla fine del XV secolo all’inizio del XIX. La sezione, una delle più ampie in Italia dedicata al tessuto liturgico, predilige le tessiture (per lo più veneziane e francesi) anche se una parte è dedicata all’arte del ricamo. Il percorso segue un ordinamento cornologico e presenta le diverse tipologie decorative che evidenziano lo stretto rapporto tra le ornamentazioni utilizzate per l’abbigliamento civile e quelle impiegate nelle manifatture d’uso liturgico. Di intonazione più prettamente liturgica e simbolica sono le decorazioni realizzate a ricamo, spesso in sete policrome e fili d’oro, che, insieme a elementi floreali combinano talvolta simboli religiosi.
 
     
 
  • Croce di pianeta Germania merid., prima metà XVI sec.

  • Velo di calice Italia (Brescia), seconda metà XVII sec.

  • Pianeta (Venezia), ultimo quarto del XVII sec.

  • Pianeta (Venezia), 1690 ca. - Damasco liseré broccato.

  • Pianeta Francia o Italia, 1700-15 -Damasco broccato

  • Pianeta (Venezia), 1720-1730 - Damasco lanciato broccato.

  • Piviale (Venezia) o (Lione), 1725-30 - Lampasso lanciato broccato.

  • Pianeta (Lione), 1735-40 Lampasso liseré broccato.

  • Pianeta (Lione), seconda metà XVIII secolo

  • Pianeta Francia, ultimo quarto del XVIII secolo

  • Pianeta Italia, ultimo quarto del XVIII secolo

  • Pianeta (Genova o Venezia), XIX secolo

  • Pianeta (Brescia). primo quarto del XIX secolo

 
A cura del Servizio informatico della Curia di Brescia - WebMaster * Servizio Informatico
Valid XHTML 1.0 TransitionalCSS Valido!