Ascolta l'audioguida Ascolta l'audioguida
 
 

Oreficeria

La sezione dedicata all’oreficeria passa in rassegna in ordine cronologico e tipologico, un nutrito grupopo di suppellettili d’uso liturgico che coprono un arco temporale che va dalla seconda metà del XV secolo a tutto l’Ottocento.
Di notevole interesse è il calice di manifattura italiana della seconda metà del Quattrocento, decorato con smalti e il Reliquiario del dito di san Gaudioso dove le forme ancora tardogotiche cedono il passo alle nuove forme classiciste del primo Rinascimento, ben esemplificate nel Reliquiario di San Crispino. Pregiata è anche la croce da tavolo in metallo dorato e pietre dure proveniente dalla chiesa di Sant’Eufemia in Brescia di pieno Rinascimento e la Croce astile d’inizio Cinquecento con figure a getto applicate alla sommità dei bracci e clipei decorati con raffigurazioni ad incisione.
Pezzi di eccezione sono, infine, il Reliquiario Gambara, opera di argentiere romano della metà del XVI secolo, realizzato in ebano e argento e il calice detto ‘di Pontevico’ in oro, argento e pietre preziose, capolavoro dell’orefice milanese Carlo Grossi (1714).
 
     
 
  • Argentiere bresciano, Croce astile, inizio XVI secolo, part.

  • Argentiere bresciano, Croce astile, inizio XVI secolo, part.

  • Argentiere bresciano, Croce astile, inizio XVI secolo - a destra Croce da tavolo, XVI secolo

  • Argentiere bresciano, Croce da tavolo, XVI secolo part.

  • Reliquiari: a sinistra fine XV sec.al centro prima metà XVIII sec. a destra metà XVI sec.

  • a sinistra Teca eucaristica, inizio XVI secolo, part. - a destra Argentiere, Pace, XVI sec.

  • Argentiere italianoCalice, XV secolo, part

  • Argentiere romano, Reliquiario Gambara, metà XVI secolo, part.

  • Argentiere romano, Reliquiario Gambara, metà XVI secolo, part.

  • Argentiere romano, Reliquiario Gambara, metà XVI secolo.

  • Carlo Grossi, Calice detto di Pontevico, 1714, part.

  • Carlo Grossi, Calice detto di Pontevico, 1714, part.

  • Carlo Grossi, Calice detto di Pontevico, 1714, part.

  • a sinistra Argentiere romano, seconda metà XVI sec. - a destra Calice detto di Pontevico, 1714, part.

 
     
A cura del Servizio informatico della Curia di Brescia - WebMaster * Servizio Informatico
Valid XHTML 1.0 TransitionalCSS Valido!