Il recupero

Il recupero del complesso ha inizio nel 1978 e si conclude nel 1996, con un costo di circa cinque miliardi e mezzo di vecchie lire.

Tra il 1996 e il 1998 vengono allestite le diverse sezioni museali: del 1997 č il recupero definitivo dell’ex refettorio, lo spazio destinato ad ospitare mostre temporanee, concerti e convegni.

Il primo piano ospita le sezioni permanenti: galleria, codici miniati, oreficeria e tessuti liturgici. Compito del Museo Diocesano č di conservare, rendere fruibili attraverso la musealizzazione e valorizzare manufatti delle diverse arti facendone meglio comprendere i significati storici, simbolici e religiosi.
 
     
 
 
A cura del Servizio informatico della Curia di Brescia - WebMaster * Servizio Informatico
Valid XHTML 1.0 TransitionalCSS Valido!